mercoledì 18 maggio 2011

Re Manfredi bianco 2010 IGT Basilicata - Terre degli Svevi


Dopo mesi e mesi, eccomi di nuovo qui a scrivere su questo blog, purtroppo il tempo è poco, ma se volete continuare a leggermi potete farlo qui.

Oggi cercherò di raccontarvi un inedito bianco lucano, il Re Manfredi bianco 70% Muller Thurgau e 30% di Traminer aromatico, gradazione alcolica 13%.
Di certo non sono proprio vitigni lucani per eccellenza, ma devo dire che l'intuizione di Terre degli Svevi, azienda venosina facente parte del Gruppo GIV, di impiantare barbatelle di Muller Thurgau e Traminer sui terreni vulcanici del Vulture si è rivelata vincente.

Il risultato è un interessantissimo vino bianco, dal color oro brillante e leggeri riflessi verdolini. Al naso è piacevolmente aromatico, muschio verde, erba sfalciata e lievi accenni a frutta gialla e mela golden, note balsamiche e finale vagamente mandorlato.
In bocca ha un'ottima sapidità e acidità che gli conferiranno una vita di 5-6 anni a differenza della maggior parte dei vini bianchi, lo definirei "croccante", assolutamente secco, grande freschezza. Un vino molto beverino, ottimo su piatti di mare o come aperitivo.

1 commento:

Related Posts with Thumbnails